Aperti dal Lun. al Ven. ORARIO CONTINUATO

Chiamaci per ottenere il prezzo più ALTO per il tuo ORO!

Contattaci al 06/4466777 o al 06/4466888

Rolex Daytona Paul Newman Blog

Postato il 22-09-2016 in

(segue da...) L’uomo del momento a Hollywood era bellissimo, forte, pieno di stile. Il suo nome era Paul Newman, attore dal fascino unico che si appassionò alle corse alla fine degli anni '60, quando recitò la parte del pilota protagonista nel film Indianapolis Pista Infernale. Da lì comincio a correre come gentleman-driver - pilota non professionista - nei circuiti statunitensi, accostando così il suo nome al circuito NASCAR.

Nel 1972 la Rolex stava tentando in tutti i modi di creare un seguito per il suo cronografo: avevano appena introdotto il Daytona e le cose stavano andando meglio, ma l’orologio non era preso troppo sul serio.

Se ora infatti il Daytona è conteso per migliaia e migliaia di euro in asta, all’epoca si vendeva per poco meno di 300 dollari. Questo finché Paul Newman non cominciò a indossarne uno, facendolo diventare un tutt’uno indissolubile con il circuito delle corse.

Rolex-Daytona-Paul-Newman

Fu proprio durante le corse del 1972 che Newman indossò il suo primo Daytona, per non toglierselo mai più. Immediatamente, la Rolex inizio a capitalizzare l’accostamento tra quel magnifico attore di cui la folla era innamorata e il suo sfortunato modello di cronometro.

Grazie a Paul Newman, il Daytona divenne uno degli orologi più popolari al mondo. Si sente spesso parlare del “Paul Newman Daytona”, come se questo fosse un modello ufficiale. In realtà non esiste nessun Daytona a suo nome.

Vero è invece che Newman possedeva un gran numero di Daytona, e quando oggi ci si riferisce al Daytona Paul Newman è perché lo stile dell’orologio è lo stesso di uno di quelli che l’attore era solito indossare. Vero è anche che la Rolex ci marciò sopra non poco nel suo advertising dell’epoca, quando faceva intendere al grande pubblico che a indossare un Daytona ci si sarebbe sentiti come Paul Newman in persona!

Negli anni ’80, la Rolex se ne uscì con una campagna marketing altrettanto vincente, sponsorizzando una serie di libri su Paul Newman. Il primo, pubblicato in Francia e chiamato “Paul Newman Le immagini di una vita” fu subito un best seller e da lì in poi seguirono altri libri.

rolex-daytona-paul-newman

Volevano essere sicuri di rendere inscindibile il cronografo da Paul Newman e ci riuscirono perfettamente. Il modello che spicca su tutti oggi è il Daytona Reference 6241 in acciaio. È quello con quadrante bianco, con i sub quadranti neri e bordatura nera.

E il cronografo che un tempo venne considerato un errore madornale, oggi viene venduto a cifre stratosferiche e conta lunghe liste d’attesa poiché la manifattura non riesce a star dietro alle innumerevoli richieste. Nella metà degli anni ’80, il Rolex Daytona divenne uno dei più famosi orologi al mondo, ricercato e ambito dai collezionisti. I pochi esemplari disponibili, a causa della lista d’attesa, spingono i collezionisti a ricercarlo disperatamente, e per questo la Rolex deve ancora ringraziare lo charme eterno di Paul Newman. (Continua...)