- Per un'OFFERTA SPECIALE a te dedicata CHIAMA AL - 064466777-888 - Siamo in Via MERULANA 7

Quando vendere l'oro usato: consigli per una compravendita ottimale Blog

Postato il 21-11-2018 in

La pratica di vendere gioielli e preziosi si sta facendo via via sempre più diffusa ma, nonostante questo, i dubbi riguardo la quotazione dell'oro continuano a preoccupare chi decide di rivolgersi ad un compro oro. Al di là delle preoccupazioni riguardanti la sicurezza e la legalità della compravendita, spesso si è attanagliati anche dal dubbio che sia davvero o meno il momento giusto per vendere i propri preziosi. Può sembrare assurdo, eppure è vero, ma la domanda che più preoccupa i clienti è "quando vendere l'oro usato"? È chiaro che il guadagno è direttamente proporzionale alla quotazione del metallo prezioso, ma c'è anche da considerare che l'oro è un bene rifugio per eccellenza, il che significa che non subisce mai una vera e propria svalutazione massiccia nel corso del tempo.

Oro usato: quando vendere?

Come abbiamo già detto, il prezzo dell'oro è strettamente dipendente dalle quotazioni di mercato, che vengono stabilite a Londra ben due volte al giorno. Questo significa che, seppur in minima parte, la quotazione del metallo prezioso è sempre mutevole, il che influenza ovviamente il guadagno sulla compravendita di una collana o un qualunque altro gioiello in oro. Da questo deriva che, essendo il mercato in continua evoluzione, non è affatto possibile fissare un momento preciso per vendere l'oro usato assicurandosi un guadagno notevole. Quello che possiamo consigliarvi è allora di cercare di rivolgervi ad un compro oro quando notate che le quotazioni del metallo sono superiori rispetto alla media. Non appena si verifichi questa condizione, farete bene a vendere i vostri preziosi, assicurandovi così un guadagno alquanto sostanzioso.

Quando vendere l'oro usato: consigli utili

Chiarito il reale valore della quotazione dell'oro nella transazione tra venditore ed acquirente, vi forniamo qui qualche suggerimento utile per evitare di incappare in truffe o di sollevare preoccupazioni eccessive riguardo la compravendita.

  • Controllare la quotazione dell'oro è il primo passo per capire quando vendere i propri gioielli. Vi suggeriamo allora di seguire l'andamento del mercato per un breve periodo di 2/3 settimane, così da capire in quale momento il prezzo del metallo raggiunge la sua massima valutazione. Ricordatevi che, in genere, l'oro di gioielleria è di 18 carati, per cui dovrete fare un piccolo calcolo per capire qual è davvero il suo prezzo: la quotazione dell'oro in borsa è calcolata per i 24 carati, per cui dovrete togliere il 35 % a questo valore, così da ottenere il prezzo a cui venderete il vostro oro.

  • La quotazione dell'oro è definita a livello mondiale, per cui vi suggeriamo vivamente di diffidare da compro oro che propongono prezzi troppo sopra o troppo sotto la media.

  • Non createvi mai false aspettative riguardo la vendita dei vostri preziosi. Spesso, alcuni banco metalli falsano i prezzi dell'oro per assicurarsi una clientela più massiccia. Dal canto vostro, vi suggeriamo invece di capire quando vendere l'oro usato, così da potervi assicurare un guadagno che sia proporzionale alla quotazione del metallo prezioso.