Da Oggi acquistiamo da Tutta ITALIA, con Spedizione ASSICURATA!! Vuoi vendere il tuo ORO?? Chiedici come

Aperti dal Lun. al Ven. ORARIO CONTINUATO - Lunedì 28/09 saremo CHIUSI

Chiamaci per ottenere il prezzo più ALTO per il tuo ORO!

Contattaci al 06/4466777 o al 06/4466888

Investire in oro: perché farlo? Blog

Postato il 23-04-2018 in

Sono oramai moltissimi anni che gli investitori, più o meno esperti del settore, decidono di puntare sull'oro per far crescere i propri fondi in maniera piuttosto proficua. Ma perché si sceglie proprio il metallo giallo come investimento sicuro? Probabilmente il fatto che sia stata la prima forma di denaro della storia gli ha permesso di guadagnare affidabilità nel mercato globale, soprattutto se si considera che la fluttuazione del suo valore non è in alcun modo collegata alle altre risorse finanziarie: la quotazione dell'euro, del dollaro, o di azioni di aziende importanti come Apple, non influiscono affatto sull'aumento o la riduzione del prezzo dell'oro. Di per sè, questi fattori già bastano per rendere il metallo prezioso la forma di investimento più sicura del momento. 


Perché investire in oro?

Posto che si tratta del metallo da sempre utilizzato come forma di investimento sicura ed affidabile, perché davvero conviene investire in oro in questo momento? Ecco alcuni buoni motivi per scegliere come utilizzare al meglio questo bene rifugio:

  1. Il valore dell'oro rimane costante nel corso del tempo. Fatta eccezione per alcuni casi sporadici, il prezzo del metallo è sempre in salita costante, seppur lenta. Risulta piuttosto facile ipotizzare che le banche centrali delle principali nazioni europee possano conservare riserve di oro al proprio interno, così da poterle utilizzare come bene di scambio in caso di crollo dell'euro o di altri drammatici eventi finanziari.

  2. L'inflazione è un fenomeno che viene fronteggiato con l'investimento in oro da moltissimi anni, poiché la sua quotazione aumenta tendenzialmente con l'aumento del costo della vita. Non è un caso che, negli ultimi decenni, il prezzo dell'oro sia salito notevolmente nel momento in cui il mercato azionario è crollato per via dell'inflazione.

  3. La deflazione è l'esatto contrario dell'inflazione, ossia quel periodo in cui l'economia tende a rallentare, i costi di acquisto calano, ma il potere d'acquisto dell'oro tende a rimanere costante, o addirittura aumenta.

  4. I fattori geopolitici tendono ad influire notevolmente sui mercati finanziari, ma l'oro è il metallo che invece riesce a conservare il proprio valore anche in periodi di crisi economica o politica, o addirittura ad incrementare la quotazione. Non è un caso che spesso venga definito come "merce di crisi", poiché le persone tendono a fronteggiare le situazioni di crisi trasformando i propri risparmi in oro.
Ma se è vero che investire in oro può essere una soluzione ottimale per fronteggiare una difficile situazione economica, ricordatevi che è sempre bene chiedere un parere agli esperti del settore, così da essere sicuri di investire davvero nel modo corretto.