Quotazioni REALI senza SORPRESE !!

Aperti dal Lun. al Ven. ORARIO CONTINUATO orario 09:00 - 19:00

Venerdì 30 Settembre CHIUSURA Ore 17:25

Martedì 4 Ott. CHIUSURA Ore 15:00 - Mercoledì 5 Ott. CHIUSO

Chiamaci per ottenere il prezzo più ALTO per il tuo ORO! al 06/4466777 o al 06/4466888

Valutazione dei gioielli: una serie di utili consigli Blog

Postato il 19-11-2021 in

Ci sono diverse situazioni nella vita che possono rendere necessario il fatto di dover conoscere con esattezza il valore di determinati oggetti. Basti pensare ai gioielli: nel momento in cui si vuole vendere qualche oggetto prezioso che si ha a disposizione, non si può di sicuro improvvisare una valutazione in riferimento a quel bene che è attualmente il nostro possesso.

Indipendentemente dalla motivazione che porta ad effettuare una simile scelta, è importante mettere in evidenza come sia fondamentale stabilire con esattezza il valore di quel determinato gioiello. E, come si può facilmente intuire, la valutazione non può essere eseguita così alla rinfusa, ma servono adeguate competenze e specifici strumenti per eseguire una misurazione completa e precisa sotto ogni punto di vista. La stima del valore di un gioiello prezioso, in effetti, è piuttosto differente in confronto a un prodotto in oro. Se per questi ultimi la valutazione è molto più semplice e rapida, per i gioielli è diverso.

- L'IMPORTANZA DI AFFIDARSI A DEI PROFESSIONISTI

È chiaro che, sia nella valutazione che nel percorso di vendita di un gioiello, è fondamentale affidarsi solo ed esclusivamente a dei professionisti del settore, come noi di Keter Compro Oro, in grado di offrire un prezzo con quotazioni reali, senza alcun tipo di sorpresa.

È bene scegliere solamente chi è in grado di garantire un’offerta variegata e sempre ben aggiornata di gioielli. Il vantaggio è quello di poter contare solo su prodotti di elevata qualità e pregio, visto che sono stati realizzati con materiali preziosi e durevoli, proponendo anche quanto c’è di meglio nelle ultime collezioni lanciate sul mercato.

- LA PRESENZA DEL MARCHIO

Per quanto riguarda il processo di valutazione, è chiaro che tutto prende il via da una considerazione di massima. Ovvero, quali sono le caratteristiche da osservare con estrema attenzione e che possono fare la differenza sul valore finale che si va a determinare?

Il primo passo è quello di capire, per stabilire il valore di un gioiello, se è firmato, andando ad osservare il marchio. È chiaro che, per una semplicissima legge di mercato, il prodotto firmato può vantare un valore decisamente maggiore in confronto a un modello non firmato. Nel settore della gioielleria, tutto questo significa molto semplicemente che, in aggiunta al valore intrinseco del gioiello, ovvero del materiale, del peso e delle pietre preziose che ne fanno parte, serve tener conto anche del valore estrinseco del marchio che lo ha realizzato.

- I FATTORI CHE POSSONO AUMENTARE IL VALORE DI UN GIOIELLO

Uno degli aspetti che più fanno la differenza quando si tratta di valutare il valore di un gioiello è sicuramente la rivendibilità. Un oggetto, per quanto possa essere molto bello e affascinante e dotato di numerose pietre preziose, se non è rivendibile, non può chiaramente tornare utile per i propri scopi.

Spesso e volentieri, la rivendibilità si ricollega direttamente alla forma del prezioso stesso. Ce ne sono alcuni, infatti, che hanno una forma decisamente particolare. Quindi, per quanto possa essere prezioso e anche molto costoso, ecco che si caratterizzerà sempre per avere un basso livello di rivendibilità.

Anche la marca è importante da questo punto di vista, dal momento che ce ne sono alcuni che sono molto più facilmente rivendibili in confronto ad altre. È facile intuire come, se l’intenzione è quella di provvedere alla vendita di un gioiello di un marchio decisamente conosciuto e apprezzato, è chiaro che si potrebbe raggiungere un prezzo decisamente più favorevole in confronto ad un gioiello che è stato realizzato, giusto per fare un esempio, da un marchio meno famoso piuttosto che da un maestro orafo che non conosce nessuno.

- LA TIPOLOGIA DI GIOIELLO

Ecco un altro aspetto che fa chiaramente a incidere sulla valutazione finale. Il gioiello che si tende a rivendere con maggiore facilità è, senza ombra di dubbio, l’anello. Si tratta, come si può facilmente intuire, dell’oggetto che ha più richieste quando serve fare un regalo e, di conseguenza, è anche la tipologia di gioiello che viene valutata in misura maggiore.

Subito dietro agli anelli, tra gli altri tipi di gioielli che vengono valutati in misura adeguata troviamo le collane, i bracciali e gli orecchini, fino ad arrivare a tutti quegli oggetti che sono chiaramente un po’ più complicati da rivendere, come ad esempio le spille. Queste ultime, con il fatto che si tende a indossarle molto di meno, sono davvero molto complicate da rivendere.

Infine, a incidere sulla valutazione complessiva di un gioiello che si ha intenzione di rivendere troviamo anche il materiale. È chiaro che la realizzazione con un certo tipo di materiale, come ad esempio l’oro, invece dell’acciaio fa tutta la differenza di questo modo: nonostante il primo sia certamente più prezioso, il secondo è molto più semplice da rivendere e, chiaramente, permetterà di ottenere, in proporzione, un prezzo decisamente più alto. Il medesimo discorso è sicuramente valido anche per tutti quei gioielli che vengono proposti sul mercato a tiratura limitata, che sono più difficili da rivendere, proprio per via del fatto che sono più costosi rispetto a quelli ad edizione limitata e, di conseguenza, potrebbero condizionare negativamente la valutazione finale.

Prenota un appuntamento al numero 06/4466777 o al 06/4466888 ci troviamo in Via Merulana 7 - 00185- Roma.